Crea sito

Travel Philosophy

[English version below]

italy_flag_48

Nei viaggi intrapresi abbiamo utilizzato l’aereo solo per raggiungere i posti più lontani, per i quali era necessario e non potevamo fare altrimenti. In tutti gli altri casi, ci siamo spostati molto a piedi e abbiamo utilizzato il più possibile i mezzi pubblici (treno, autobus, bicicletta). Questa scelta ci porta ad assaporare il viaggio attraverso tempi più dilatati e lenti dove non solo la destinazione è importante ma anche il “viaggio” nel vero senso della parola. In questo modo, allontanandosi dai tempi frenetici della vita quotidiana, si intraprende un viaggio più sostenibile e più piacevole perché possiamo scoprire e ammirare paesaggi anche attraverso il finestrino di un treno o di un autobus.

Per il pernottamento, in genere, utilizziamo la tenda, la quale è estremamente economica, non ha il vincolo di prenotazioni e ci permette di stare a diretto contatto con la natura. Le attrezzature che abbiamo utilizzato per affrontare questi tipi di viaggio non sono sofisticate né costose. Non ci siamo mai fatti mancare nulla di quello che poteva essere essenziale ma, in generale, anche con poche cose spartane è possibile affrontare al meglio la vita in campeggio. (Vedi Cosa mettere in valigia e Consigli sulla vita da campeggio in tenda)

Essendo una giovane coppia, abbiamo sempre cercato di fare viaggi low cost senza però mai risparmiare sul cibo e sulle attività culturali (visite musei, mostre etc.). Crediamo che la scelta di cibo di qualità sia importante da mantenere anche in viaggio. A pranzo, in genere, ci prepariamo dei panini e per cena o cerchiamo un ristorante seguendo guide come Routard e Lonely Planet oppure, se siamo in tenda, ci prepariamo da mangiare in campeggio con il fornellino a gas, comprando, quando possibile, prodotti biologici.

united_kingdom_flag_48

In our trips, we have taken the plane only if extremely necessary, in other words only for reaching the farthest places. In general, we walk a lot and we use public transport ( train, bus, bicycle) as much as possible .

This choice let us savour the dilated time of the journey where not only the destination is important but also the “journey” in the true sense of the word. In this way, moving away from the hectic times of daily life, you embark on a more sustainable and enjoyable journey and you can discover and admire landscapes also looking through the window of a train or a bus.

In the matter of the overnight stay, in general, we sleep in tent that is extremely cheap, does not have the constraint of reservation and allows us to be in close contact with nature. The equipment that we usually use isn’t sophisticated or expensive. We lack for nothing but, in general, even with few simlpe things it’s possible to better address trips with tent. (See: What to pack and Tips on camping in tent)

Being a young couple, we always try to do low cost trips, but we never save on food and cultural activities (visits to museums, exhibitions etc.) . We think that it is important to choose quality food even while travelling. In general, for lunch we prepare some sandwiches with organic products and for dinner we look for a restaurant refering to guidebooks such as Lonely Planet and Routard. If we are camping in tent, we make dinner with organic ingredients using a gas cartridge camping stove.